Chi siamo e dove siamo

Com’è nata la Manga Summer School®

Campus

I corsi Manga Summer School® nascono nel 2007 e si sviluppano negli anni per dare vita ad un percorso di introduzione alla tecnica manga in più livelli, curato da personale italiano e giapponese. Da questa esperienza nasce nel 2009 il nostro corso accademico triennale in tecnica manga e tecnica di animazione.

Seguiamo tutto da vicino: il programma didattico, la selezione dei materiali, la permanenza al campus, le attività collaterali, il percorso individuale.
In questi anni, centinaia di appassionati e appassionate di tutte le età hanno seguito i corsi Manga Summer School® e contribuito, con le loro energie e i loro suggerimenti, a renderli sempre più positivi e funzionali.

Chi lavora con noi spesso si dedica interamente alla didattica; significa che a guidare il vostro apprendimento troverete persone formate, competenti e disponibili. I conseguimenti a cui teniamo di più sono quelli che vediamo concretamente in aula e nei vostri lavori.

Direttore:

Nicola Ronci

Amministrazione:

Barbara Bandelli

Responsabile della didattica:

Giusy Oliva

Insegnanti accreditate:

Giusy Oliva, Mizue Kawaguchi, Alice Boffa, Gemma Sara D’Aniello, Veronica Zumerle, Talita Riberi, Barbara Montruccoli, Valentina Testa.

Il Giappone sempre vicino

La professoressa Mizue Kawaguchi (Tokyo Designer Gakuin) collabora con l’Accademia sin dagli inizi della Manga Summer School®.

Insegnante, fumettista e assistente di importanti autrici di genere shōjo, tiene le lezioni dell’ultimo livello del percorso introduttivo: il corso master.

Il programma del master vede studenti e studentesse impegnati nella realizzazione di tavole e di esercizi di perfezionamento, ma nel dettaglio cambia tutti gli anni, a seconda delle proposte di Kawaguchi-sensei. La dinamicità delle lezioni fa sì che si possa seguire più volte, imparando sempre qualcosa di nuovo.

Mizue Kawaguchi

Docente di tecnica manga al Tōkyō Designer Gakuin

Dove siamo

Il Campus dell’Accademia Europea di Manga, con il suo ettaro e mezzo di parco, si trova in Toscana, più precisamente nella campagna di Lajatico, ai piedi della città di Volterra in provincia di Pisa. Il Campus si trova in aperta campagna, in un luogo molto bello ma un po’ isolato (vedi l’Accademia su Google Maps).

Nei giorni feriali un autobus extra urbano arriva fino a pochi metri dal cancello. La domenica e nei giorni festivi l’Accademia organizza su richiesta un servizio navetta che collega la scuola alla stazione di Pontedera, alla stazione di Pisa centrale ed all’aeroporto Galilei di Pisa. In particolare all’inizio e al termine di ogni corso estivo è attivo il servizio navetta per permettere agli studenti di arrivare e di tornare a casa in treno o in aereo.

I corsi in città si svolgono in strutture didattiche o per convegni affittate appositamente dall’Accademia per le date di svolgimento delle lezioni, in un punto della città facilmente raggiungibile dalla stazione ferroviaria. Per maggiori informazioni sugli indirizzi delle aule per i corsi domenicali, vi invitiamo a contattare la segreteria.

Il Campus

La sistemazione è magica ma un po’ spartana, non ci sono piscine né campi da tennis. Il Campus è un casolare di campagna ristrutturato appositamente per accogliere l’Accademia e i suoi studenti.

Nel Campus, gli studenti troveranno una struttura principale con dormitorio, refettorio e biblioteca; accanto al casolare si trova un’aula modulabile e a qualche metro di distanza un dōjō per la pratica sportiva e teatrale la mattina e il pomeriggio.

Il dormitorio e il refettorio

Nel dormitorio non ci sono camere singole con bagno e tv integrata. Le stanze sono condivise e possono accogliere 3 o 4 persone. Anche i bagni sono comuni e divisi per ragazzi e ragazze. Tutti gli spazi del Campus (il salotto, la sala da pranzo, la biblioteca, le aule e il dōjō) sono in comune.

La cura degli spazi comuni come dormitorio, refettorio e aule è una parte importante della convivenza durante la settimana. Per questo motivo, gli studenti fanno a turni per servire ai tavoli (apparecchiare, sparecchiare) e pulire camere e bagni.

Non è una vacanza

Non c’è la TV e non ci sono posti dove acquistare merendine o bibite. Il cibo non manca mai e gli chef si adattano senza problemi ad allergie alimentari, ma la mensa non è un ristorante e non è preposto a soddisfare i gusti personali e le preferenze di tutti.

Chi si iscrive non cerca comodità e svago; vuole imparare il più possibile, conoscendo altre persone e condividendo una settimana di studio intenso in mezzo alla natura.

Come arrivare al Campus

L’indirizzo esatto del campus è:
via Podere Fecciano n.27, Loc. Orciatico, Comune di Lajatico (PI).

La posizione è indentificata correttamente da diversi modelli di navigatori satellitari e su google maps è facilmente individuabile cercando “Accademia Europea di Manga” (Vedi il Campus dell’Accademia su Google Maps).

Giungendo in automobile da Firenze o da Pisa ci si trova sulla Firenze-Pisa-Livorno, segnalata come “S.G.C. FI-PI-LI”.
L’uscita più comoda è “Pontedera”. Da qui occorre seguire le indicazioni prima per Volterra e in seguito per Saline di Volterra. Evitando di salire sui colli dove si trovano i paesi di Lajatico e Orciatico, si prosegue per Saline di Volterra sulla SP439 fino al km 90.
Si attraversano le frazioni “La Sterza” e “Villaggio San Giovanni in Val d’Era”.
Al km 90 e 900 metri si trova una strada sulla destra con due cartelli indicatori: “Volterra 11 km” e “Orciatico 3 km”. Voltando a destra verso Orciatico e, dopo circa 100 metri, prima della salita per il paese, c’è una strada sulla sinistra.
Il cancello della Scuola si trova sulla destra. Adiacente al campus si trova l’agriturismo “Il Noce” e, poco oltre, l’agriturimo “Signorini”.

Per maggiori informazioni

ContattaciCanale Telegram